Archivi categoria: società

La solita solfa della regia mafiosa se il Sud protesta.

A marzo – quando i numeri di Alzano e Nembro spaventavano già oltre ogni misura – e si parlava di zone rosse e di impedire ogni mobilità tra regioni, a Luigi de Magistris, sindaco di Napoli scappò detto: «Se il … Continua a leggere

Pubblicato in società | Lascia un commento

Arriva il coprifuoco – come ai tempi della guerra.

In francese è “couvre-feu” e in inglese è “curfew”, che suonano proprio come il nostro “coprifuoco”, perché indicano proprio la stessa cosa, cioè l’ordinanza di spegnere tutti i fuochi di notte per evitare che le case di legno del tempo … Continua a leggere

Pubblicato in società | Lascia un commento